Ascolta live la web radio

Mostre AMACI Musei Arte contemporanea

Published on Ottobre 3rd, 2022

0

18° giornata del contemporaneo, Radio Talpa c’è!

Dall’8 al 14 ottobre 2022 la Giornata del Contemporaneo | Italian Contemporary Art esce ancora una volta dai confini del nostro Paese grazie alla collaborazione di AMACI con il Ministero della Cultura e con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale si rafforza la rete di cooperazione con tutte quelle realtà istituzionali che divulgano e sostengono l’arte contemporanea italiana all’estero.

La mostra Satir’Arte del nostro Enzo Cecchini, alias Cecco, esposta allo Spazio°Z sino al 9 ottobre nella sede di Radio Talpa è stata inserita nel catalogo di AMACI, Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani.

AMACI è un’associazione non profit che oggi riunisce 24 tra i più importanti musei d’arte contemporanea in Italia. Nata nel 2003 con lo scopo di sostenere l’arte contemporanea e le politiche istituzionali legate alla contemporaneità, AMACI si propone di consolidare ogni anno di più il suo ruolo di realtà istituzionale e di punto di riferimento per la diffusione dello studio e della ricerca artistica contemporanea in italia e all’estero.

Scopri Satir’Arte sul sito AMACI.

Al voto, al voto! Attaccati alla canna del gas”. Grande confusione sotto il cielo della politica! Ecco allora che l’ironia e la satira entrano in campo non tanto per ridere, ma soprattutto per fare riflettere, con un filo di sorriso, sulle contraddizioni, banalità, vanità, cinismo, falsità e propagande che ogni giorno vengono diffuse a mitraglia sui vecchi (giornali e tv) e nuovi (social) media.

La satira, frutto di un pensiero laterale, sposta l’attenzione sull’essenza del potere, del problema e del soggetto, per cogliere ciò che disse il famoso bambino della fiaba di Hans Christian Andersen: “Il re è nudo!”.

E qui Satir’Arte diventa linguaggio altro, incontrollabile e irriverente. Il periodo elettorale, caduto anche in mezzo ad una guerra “sporca” che ha amplificato vecchi problemi irrisolti e nuove emergenze, vede molti cittadini disaffezionati e delusi. Incubi e speranze vanno a braccetto amplificando timori, ansie, insicurezze, disuguaglianze sociali. Dopo la pandemia, che doveva ritrovarci migliori, guerra e crisi economica rischiano di fare emergere il peggio di ognuno di noi. L’offerta politica (partiti e politici di primo piano) di fronte a tali problemi, spesso si è rivelata impreparata, incapace e senza prospettive serie, e a volte anche di scarsa dignità.

“Una risata vi seppellirà!”, si diceva, con Satir’Arte la risata è ancora più gustosa e divertente…

Tags: ,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑