Ascolta live la web radio

Cinema

Published on giugno 27th, 2016

1

Vincitore 43° GranGiallo Città di Cattolica

E’ Fabrizio Fondi il vincitore della XLIII edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica con il suo racconto “Tre Voci”.

Per l’ineluttabile e luttuosa abilità nel raccontare una tragedia morbosa e mai accidentale” questa la motivazione con cui la giuria d’eccezione, composta da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti sabato 25 giugno in piazza I Maggio a Cattolica ha incoronato il consulente del lavoro di Orbetello, classe 1967.

Il suo racconto era tra gli 8 racconti finalisti in concorso, accuratamente scelti tra i 112 partecipanti. Una selezione dura e attenta, che prevede 3 passaggi:

  • la valutazione formale,
  • il vaglio di una pregiuria di scrittori e professionisti del mondo dell’editoria
  • quello della giuria più autorevole tra i concorsi di genere in Italia.

Questo è il grande valore aggiunto che fa del Premio Gran Giallo un punto di riferimento nel settore ed un trampolino di lancio per gli scrittori. Qualità e prestigio riconosciuti anche dalla storica casa editrice Mondadori, che ha deciso di pubblicare non solo il vincitore, ma anche i più meritevoli tra i finalisti.
Tra loro “La mia battaglia” di Liudmila Gospodinoff di cui la giuria ha riconosciuto all’unanimità l’alto valore, attribuendole una menzione d’onore, ma che ha dovuto escludere non rispettando una delle clausole del concorso. A salire quest’anno sul palco anche il vincitore della 37a edizione del Premio Alberto Tedeschi per il miglior giallo italiano. L’ambito riconoscimento che fu di Loriano Macchiavelli e Carlo Lucarelli è passato nelle mani di Paolo Lanzotti premiato per il romanzo La voce delle ombre, vincitore di un’edizione che ha visto la partecipazione di oltre novanta concorrenti. La kermesse, durata quest’anno un’intera settimana, si è conclusa con la più grande cena con delitto della Romagna. Oltre 350 partecipanti sono stati chiamati a risolvere un delitto ambientato nella Regina dell’Adriatico. I Hate: un serial killer al Gran Giallo di Cattolica, una storia scritta e diretta da Ciro Sabatino, direttore di Gialli.it, e portata in scena dagli attori Alessandro Errico, Valeria Frallicciardi, Leonardo Mazza, Serena Luongo e Marcello Persico, ha saputo coinvolgere i cittadini catapultandoli per 2 ore nella Cattolica degli anni 80.

Premiati i migliori “investigatori” con tanto di fascia consegnata dal Primo Cittadino, ma anche i “detective negati” che si sono divertiti ritirando il loro acchiappamosche targato Gran Giallo. Una vittoria per la città che ha seguito con entusiasmo e partecipazione la manifestazione, ma anche per la solidarietà. La generosità dei cattolichini ha infatti consegnato nella mani del presidente dott. Maurizio Lugli e dei volontari dell’Associazione Cattolica per la Tanzania un contributo molto importante a sostegno dei loro progetti in Africa.

Per informazioni
Simonetta Salvetti
Ufficio Cinema-Teatro
Comune di Cattolica
0541-966778
www.mystfest.com

Tags: ,



One Response to Vincitore 43° GranGiallo Città di Cattolica

  1. Sonia says:

    E’ possibile vedere le foto dei vincitori della cena con delitto? Grazie saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + uno =

Back to Top ↑