Ascolta live la web radio

Mostre

Published on dicembre 15th, 2017 | by Laura

0

I vincitori del concorso sulla diversabilità – I lavori degli alunni sono esposti fino al 7 gennaio nello SPAZIO°Z di Radio Talpa – via Del Prete, 7 – Cattolica

Giornata della Diversabilità, tutti gli alunni premiati
I lavori degli alunni sono esposti fino al 7 gennaio nello SPAZIO°Z di Radio Talpa – via Del Prete, 7 – Cattolica.
Orario: 16-19
Sarete accolti da un’esplosione di colori e di messaggi di solidarietà

Il 1° dicembre 2017 il Teatro della Regina di Cattolica straripava di bambini, sul palco e tra il pubblico alla premiazione del concorso bandito dall’associazione Rimbalzi Fuori Campo per l’ormai consueta Giornata della Diversabilità, giunta alla sua sesta edizione con l’intento di educare fin da piccoli alla consapevolezza che la diversità riguarda tutti e non è necessariamente un impedimento, anzi, a volte è la cifra che distingue ogni essere umano dall’altro e che in certi casi diventa la molla per realizzare grandi imprese. L’importanza delle parole – Alla ricerca di un dizionario inclusivo era il tema proposto quest’anno agli alunni delle classi quarte delle scuole primarie di Cattolica, Gradara, Gabicce Mare, San Giovanni in Marignano e Misano Adriatico, tema che ha prodotto elaborati di grande valore simbolico, e che ha aiutato i ragazzi a capire che “le parole sono come sassi nello stagno e continuano a lavorare, a segnare, anche dopo che sono state lanciate, ma possono essere, ed è bene che siano, anche e soprattutto creazioni di legami, ponti”, come ha sottolineato il pedagogista Francesco Caggio, membro della Giuria. Il Presidente dell’Associazione Rimbalzi Fuori Campo, Terenzio Bernardi, ha premiato i vincitori del Premio Etico in memoria di Giorgio Gabellini, ragazzi delle classi quinte segnalati dalle rispettive scuole per essersi distinti per il loro atteggiamento inclusivo e generoso.

I vincitori del PREMIO ETICO: Ludovica Pritelli, Classe V Scuola Primaria Maestre Pie Cattolica; Camilla Rosiello, Classe V B Scuola Primaria S. Giovanni in Marignano; Gioia Amati V B Torconca, Cattolica; Amir Basha, V A Primaria Dolce Colle Gabicce Mare.

I vincitori del CONCORSO MULTIDISCIPLINARE

A premiare i primi cinque elaborati in concorso è intervenuto il Presidente della BCC Gradara, Fausto Caldari, ribadendo la vicinanza della BCC Gradara al sociale e al territorio in cui opera, che in questo caso si è concretizzata con la sponsorizzazione dell’evento.

Le classi sono state premiate con buoni in denaro per materiale didattico, libri e viaggi di istruzione in quest’ordine:

1° CLASSIFICATO / Giornalino di classe: l’importanza della parole, IV D e IV C Repubblica, Cattolica;

2° CLASSIFICATO / Pareti o ponti di parole, IV B San Giovanni in Marignano;

3° CLASSIFICATO / Le parole creano mondi e tu che mondo vuoi?, IV classi Gabicce Mare/Case Badioli;

4° CLASSIFICATO / Le parole sono buio o finestre, IV A Misano Adriatico;

5° CLASSIFICATO / Le parole arrivano al cuore, IV A Repubblica e IV A Carpignola di Cattolica.

Durante la serata sono stati proiettati i videosaluti inviati da molti degli ospiti invitati a Cattolica da Rimbalzi fuori Campo in occasione delle varie edizioni della Giornata della Diversabilità e/o del Festival della Cultura Sportiva e che sono già intervenute o hanno promesso di farlo alla prossima occasione utile: Simona Atzori, Emanuele Lambertini, Francesco Messori, Eleonora Sarti, Marco Ligabue, Annalisa Minetti, Ladri di Carrozzelle, Bruno Pizzul, Massimo Ambrosini, Meme Pagnini, Bebe Vio. Presente in sala il magistrato Piergiorgio Morosini, che ha salutato il pubblico ed applaudito gli organizzatori e i ragazzi che si sono esibiti e che hanno prodotto gli elaborati, riflettendo sul fatto che le nostre comunità devono essere orgogliose perché il messaggio lanciato in questa occasione è importantissimo: un’iniziativa che ha al centro la dignità e l’uguaglianza di ogni persona è formativa e mira a rimanere ben impressa per continuare a produrre effetti nel tempo e fare in modo che il prezioso messaggio che lancia sia custodito con cura e agito nelle azioni quotidiane.

Protagonisti delle esibizioni sono stati i bambini del coro Voci e Mani Bianche – LiberaMusica di Pesaro che sono saliti sul palco in due riprese. Il coro, guidato da Chiara Galli e composto da 25 bambini con e senza disabilità e disagio, è un progetto di integrazione culturale e sociale per realizzare l’inclusione attraverso quella lingua universale che è la musica. In questa occasione il coro ha collaborato con quattro classi dell’Istituto Comprensivo di Cattolica (IV A e III B Repubblica e IV A e III B di Carpignola) proponendo al pubblico della Regina sei pezzi per voci bianche e mani guantate di bianco (si canta anche con il linguaggio dei segni!) che hanno emozionato tutti i presenti. Angelo Furiassi, il braccio operativo di Rimbalzi fuori Campo, ha guidato le conversazioni con gli ospiti d’onore della serata: Luca Paiardi, Danilo Ragona e Valerio Catoia con il padre.

Tags: , ,


About the Author

Laura

Ideatrice e conduttrice del programma Soft Times, tutti i mercoledì alle 15.00 su Radio Talpa'z.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 13 =

Back to Top ↑