Ascolta live la web radio

Mostre

Published on Settembre 26th, 2019

0

Mostra “PARIS NECKER” – Dal 28/9 al 20/10/2019 – Galleria S. Croce

Giuseppe Vanni

PARIS NECKER – poesia e fotografia

Galleria Santa Croce, Via Pascoli 21 – Cattolica

Dal 28 settembre al 20 ottobre 2019 (Apertura: sabato e domenica dalle 17 alle 20)

Inaugurazione sabato 28 settembre dalle ore 17

Ingresso libero

https://www.faraeditore.it/html/filoversi/parisnecker.html

Ancora una volta, come già con Al Mare e Horror Vacui, Giuseppe Vanni ha scelto di accompagnare una raccolta poetica con immagini che ne potenziano e ne completano il senso, grazie anche alla rinnovata collaborazione con Valerio Denicolò (graphic art).

Il Necker è un grande ospedale pediatrico di Parigi, dove l’autore ha vissuto un’esperienza di vita eccezionalmente intensa con suo figlio, nato con una grave malattia genetica. Dall’immersione in questo abisso di sofferenza nasce la meditazione di Paris Necker sul tema del dolore innocente: tutta la raccolta si configura come ricerca di un senso nell’“oscuro disegno divino”, sempre che di disegno si tratti e non, piuttosto, di un gioco beffardo della Natura per la quale altro non siamo che un’arida “sequenza / da recitare a memoria”. L’animo dell’autore per tutta l’opera si dibatte tra le antinomie della ragione: rassegnazione e rabbia, disperazione e speranza, un eterno presente fatto di ambienti ospedalieri asettici ed il “pensiero forse mendace che in futuro arrivi un’amnistia”; stati d’animo alterni e contraddittori che caratterizzano il tempo sempre uguale e sempre diverso di chi vive in perenne attesa. Nella discesa in questo inferno terreno, Vanni incontra tanti altri con-dannati che, come lui, scontano “in silenzio / l’assenza di Dio”, figure dolenti che per comunicare non hanno bisogno di parole.

                                                        Claudia Rubbini

Giuseppe Vanni vive a Cattolica; laureato in Lettere e Filosofia all’Università di Bologna, insegna Storia e Letteratura nella scuola superiore. In saggistica, l’autore ha pubblicato Badlands – I luoghi mitici della frontiera americana e la cultura di massa (Street Lib editore, 2016), Il federalismo europeo in Italia (Street Lib editore, 2019), Europa Federata 1948-1954 (Street Lib editore, 2019) e La Ceca nelle valutazioni di Europa Federata in Il pensiero mazziniano (2007). In versi, l’autore ha pubblicato nel 2013 Horror Vacui (Narcissus editore), che segue la raccolta Al Mare (2011) e rappresenta la seconda parte di una trilogia poetica il cui ultimo capitolo è Paris Necker (Fara Editore, 2017). Horror Vacui ha vinto il premio Pegasus Athos Lazzari, il secondo premio Pelasgo Città di Grottammare ed è stato finalista al premio Quasimodo. Paris Necker ha vinto il primo premio Pelasgo Città di Grottammare, il premio Brunetti opera segnalata, il terzo premio Lord Byron ed è stato finalista al premio internazionale Senghor. Un’antologia di Paris Necker è presente nel volume Emozioni in marcia (Fara Editore, 2015). Altre poesie sono state pubblicate nel volume di AA. VV. Come farfalle diventeremo immensità (Fara editore, 2015).

Tags: , , ,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − sette =

Back to Top ↑